Un innovativo servizio per la cittadinanza
Una proposta per evitare le code agli sportelli

Nelle farmacie del nostro territorio è possibile ritirare gratuitamente i referti degli esami di laboratorio – l’interessante iniziativa è stata promossa da Federfarma Vicenza, in collaborazione con l’Ulss n. 3.

Un nuovo servizio per la cittadinanza – volto a semplificare e a velocizzare ulteriormente le procedure per il ritiro di esami di laboratorio – è stato istituito con successo, in forma sperimentale, nel territorio dell’Ulss n.3.

Da alcuni mesi, nei comuni del Bassanese e dell’Altopiano raggiunti dalle linee per la connessione Adsl, è possibile infatti ritirare gli esiti degli esami di laboratorio anche in farmacia.

Una possibilità, alternativa alla normale procedura del ritiro degli esami nei normali sportelli di distribuzione dei referti, che ha raccolto un interesse sempre crescente da parte dei cittadini. La novità è stata resa possibile grazie a un accordo stipulato tra l’Ulss n. 3 e FEDERFARMA VICENZA, l’Associazione provinciale delle Farmacie Vicentine.
Il servizio, completamente gratuito, permette sostanzialmente di evitare code e attese agli sportelli e di ritirare il referto di un esame compiuto nella farmacia più vicina a casa, o comunque in una qualsiasi delle farmacie abilitate al servizio sul territorio.

Il servizio dei “referti in farmacia” è fondato sulla “messa in rete” informatica tra i farmacisti e l’Ospedale e riguarda gli esiti degli esami di laboratorio eseguiti in Servizio Sanitario Nazionale.
La procedura, per chi intende usufruire di questa possibilità in più, è molto semplice, e si svolge in questo modo:

Si compie l’esame di laboratorio nella struttura sanitaria di competenza (Ospedale, Poliambulatorio eccetera) e – se dovuto - si paga il ticket prima del prelievo o prima di lasciare la struttura. La parte della ricevuta del pagamento del ticket destinata all’Ulss dovrà infatti essere consegnata al Farmacista, che altrimenti non potrà stampare il referto.
Si esibisce al Farmacista il talloncino con il codice a barre. In questo modo il farmacista verrà a conoscenza del codice segreto indispensabile per poter accedere al referto via computer. Il Farmacista quindi stampa l’esame dal computer e lo consegna al paziente. Si può sempre richiedere la consegna dell’esame in busta chiusa. Il codice segreto è valido solo per l’esame che si ritira in quel momento e sarà automaticamente cancellato dalla memoria del sistema informatico subito dopo la stampa del referto.

In caso di esami successivi, al paziente sarà attribuito dalla struttura sanitaria un nuovo e diverso codice, da usare nello stesso modo. Si potrà ripetere la stessa procedura, anche in una farmacia diversa, tutelando completamente la propria privacy.

Per il ritiro in farmacia degli esami di laboratorio, possiamo incaricare anche un parente o un amico. In questo caso però, oltre al talloncino con il codice segreto da esibire in farmacia, bisogna dargli anche un’autorizzazione scritta che permetta al Farmacista di consegnare con certezza il referto a una persona sicuramente delegata dal titolare dell’esame. In caso di delega, gli esami saranno sempre e comunque consegnati in busta chiusa.

Per chi non intendesse usufruire di questo servizio, rimane ovviamente sempre possibile il ritiro dei responsi degli esami ai normali sportelli di distribuzione.

Il servizio gratuito dei referti in farmacia mette in luce l’attività rivolta al territorio di FEDERFARMA VICENZA, di cui è presidente il dottor Alberto Fontanesi di Cartigliano. L’obiettivo è quello di allargare il servizio ad altre farmacie del territorio, contestualmente all’attivazione delle linee Adsl, ovvero di Internet veloce, nei Comuni e nelle località del Bassanese e dell’Altopiano che non possono ancora avvalersi di questa infrastruttura informatica.

Queste le farmacie del nostro territorio che per prime sono state abilitate al servizio:

1. Agostinelli – Piazzotto Montevecchio, Bassano
2. Ave – Via Ponticello, Molvena
3. Berlese – Via Molini 6, Nove
4. Bortoli – Piazza Risorgimento 23, Asiago
5. Bosio – Via Roma 33, Canove di Roana
6. Carpenedo – Piazza Garibaldi 13, Bassano
7. Cattaneo (Riello) – Via Rubbi 9, Marostica
8. Comacchio – Via Europa 32, San Nazario
9. Comunale – Via Ca’ Dolfin 50, Bassano
10. Dall’Oglio – Piazza Libertà 40, Bassano
11. Fontanesi – Viale Cappello 30, Cartigliano
12. Farmacia di Romano – P.le Cadorna 48, Romano d’Ezzelino
13. Maccari – Via Roma 43, Rosà
14. Medici – Piazza IV Novembre 11, Solagna
15. Milan – Via Salute 38, Rossano Veneto
16. Pecorini – Via La Salle 26, Romano d’Ezzelino
17. Peruzzo – Via Tenente Lorenzon 99, Pianezze
18. Peserico – Via Amabiglia 4, Cusinati
19. Pizzi All’Ospedale – Via Da Ponte 76, Bassano
20. Pozzi – Via Scalabrini 100, Bassano
21. Rossi (Zuccato) – Viale Matteotti, Asiago
22. Salus – Via Campagnari 49, Tezze sul Brenta
23. Scaroni – Viale Vicenza 85, Bassano
24. Tegon Alle Due Colonne – Via Roma 9/11, Bassano
25. Todesco Alle Grazie – Via Passalacqua 10, Bassano
26. Tres – Via Sisemol 63, Crosara di Marostica