• Informasalute N.60

    Informasalute N.60

    Marzo 2018

    Fiammetta Borsellino: rabbia per un processo farsa

    Leggi tutto

  • Informasalute N.60

    Informasalute N.60

    Gennaio 2018

    Shari Moretto: mens sana in corpore sano.

    Leggi tutto

  • Informasalute N.59

    Informasalute N.59

    Novembre 2017

    Fabio Chiarenza: sono credente. Sono aiutato ad aiutare.

    Leggi tutto

  • Informasalute N.58

    Informasalute N.58

    Agosto/Settembre 2017

    Andrea Stella: una stella sull’oceano

    Leggi tutto

Il sonno nei bambini: cosa significa dormire bene

Stai bene bimbo mio.

Crollano mentre poppano, dormono nei passeggini, al ristorante o durante qualche party estivo rumoroso, si addormentano sul divano del soggiorno, nelle auto o nei posti più impensabili. I bambini sprofondano nel sonno perché dal sonno non si può resistere. Ma perché è così importante il sonno in un bambino?

Ne parliamo con la dott.ssa Simonetta Gentile, psicoterapeuta dell’età evolutiva e responsabile dell’unità operativa di Psicologia Clinica dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma.

Dott.ssa Gentile il sonno del bambino è essenziale. Perché?

Il sonno è un bisogno essenziale e vitale, di estrema importanza per la salute. Il dormire bene ed il corretto ritmo sonno – veglia esprimono benessere fisico e psicologico del bambino. Per quanto riguarda lo sviluppo cognitivo, il sonno di notte ha un ruolo importantissimo. Mentre la parte cosciente dell’individuo dorme, il cervello resta attivo ed effettua una sorta di backup delle attività conoscitive diurne. Questo processo permette di riordinare, collegare e utilizzare meglio le informazioni ricevute e le esperienze del giorno anche favorendo un migliore apprendimento successivo quando sarà di nuovo sveglio.

I bambini sognano?

I bambini sognano molto anche se in genere ricordano i loro sogni solo dopo i 3 anni di età quando, appunto, dal punto di vista delle strutture per la memoria sono maturi. I primi sogni che raccontano sono “sogni di desiderio” legati alle esperienze reali del giorno e a desideri non facili da soddisfare.

Possono fare dei brutti sogni e quindi influire nel sonno?

Si, a volte i bambini possono fare dei brutti sogni, gli incubi. Tutto questo è del tutto normale, specialmente se il bambino ha vissuto durante il giorno episodi snervanti o di particolare rilevanza emotiva. Non è il caso di preoccuparsi troppo e non è consigliabile parlarne eccessivamente al bambino. L’approfondimento dovrebbe essere fatto solo se gli incubi hanno una frequenza abbastanza ravvicinata. Solo in questo caso è necessario parlarne con il pediatra che, valutata la situazione, potrà eventualmente consigliare una visita con lo psicologo.

Cosa significa per un bambino dormire bene?

L’abbandonarsi serenamente al sonno ed il mantenerlo per un tempo sufficiente, sia nell’infanzia sia nei bambini più grandi, esprimono l’assenza di conflitti e la capacità di adattamento alle abitudini della famiglia. È per questo che il bambino che dorme rassicura i genitori sul suo star bene dal punto di vista fisico e psicologico. Al contrario, le alterazioni del sonno, come la fatica ad addormentarsi oppure il sonno notturno di breve durata, i risvegli frequenti e gli incubi notturni, generano ansia, frustrazione e disagio sia nel bambino che nei suoi genitori.

di Endrius Salvalaggio

Endrius Salvalaggio

Redazione InFormaSalute


InForma Salute
    • Casa Editrice

      Agenzia Pubblicitaria Europa 92
      Via Pio IX 27 - 36061 Bassano del Grappa (Vi)
      C.F.: 02101360242

      info@informasalute.net
      tel: 0424.510855
      mobile: 0039.335.7781979

      Seguici su

    • Redazione

      Direttore Responsabile
      Angelica Montagna

      Condirettore
      Alessandro Tich

      Coordinatore Editoriale
      Ledy Clemente
      Romano Clemente

      Redazione
      Endrius Salvalaggio
      Cinzia dal Brolo - Giovanna Bagnara
      Barbara Bagnara

      redazione@informasalute.net

    • Contattaci

      Nome e Cognome (richiesto):


      E-Mail (richiesto):


      Messaggio (richiesto):


      Clicca sul riquadro sottostante per dimostrare che sei umano (richiesto):