• Informasalute N.58

    Informasalute N.58

    Agosto/Settembre 2017

    Andrea Stella: una stella sull’oceano

    Leggi tutto

  • Informasalute N.57

    Informasalute N.57

    Giugno/Luglio 2017

    Ilaria Capua: La dolce scienza e l’amara giustizia

    Leggi tutto

  • Informasalute N.56

    Informasalute N.56

    Aprile/Maggio 2017

    Michele Maio: immunoterapia oncologica.

    Leggi tutto

  • Informasalute N.55

    Informasalute N.55

    Febbraio/Marzo 2017

    Beatrice Lorenzin: medicina del futuro.

    Leggi tutto

Speciale Vaccini: obbligatori e gratuiti ai nati nel 2017

“Con legge sui vaccini proteggiamo i nostri figli e le prossime generazioni”.

Così il Ministro della salute Beatrice Lorenzin ha commentato il via libera definitivo della Camera al testo di conversione in legge del Decreto vaccini, ora in attesa della pubblicazione in Gazzetta ufficiale.

Per i minori di età compresa tra 0 e 16 anni e per i minori stranieri non accompagnati sono obbligatorie e gratuite – in base alle specifiche indicazioni del Calendario Vaccinale Nazionale relativo a ciascuna coorte di nascita – le seguenti vaccinazioni:

  • anti-poliomielitica
  • anti-difterica
  • anti-tetanica
  • anti-epatite B
  • anti-pertosse
  • anti-Haemophilus influenzae tipo b
  • anti-morbillo
  • anti-rosolia
  • anti-parotite
  • anti-varicella

L’obbligatorietà per le ultime quattro è soggetta a revisione ogni tre anni in base ai dati epidemiologici e delle coperture vaccinali raggiunte.

A queste 10 vaccinazioni se ne aggiungono quattro che il decreto prevede ad offerta attiva e gratuita, ma senza obbligo, da parte di Regioni e Province autonome:

  • anti-meningococcica B
  • anti-meningococcica C
  • anti-pneumococcica
  • anti-rotavirus.

Le vaccinazioni obbligatorie saranno vincolanti per iscrizione ad asili e servizi per infanzia. Dovranno vaccinarsi anche gli studenti fino a 16 anni. Sanzioni per chi non rispetta l’obbligo da 100 a 500 euro. Disposizioni transitorie semplificano l’iscrizione all’anno scolastico 2017-2018. Sarà possibile anche prenotare gratuitamente le vaccinazioni in farmacia tramite CUP.

Le vaccinazioni obbligatorie sono gratuite e devono tutte essere somministrate ai nati dal 2017. Per i nati dal 2001 al 2016 devono essere somministrate le vaccinazioni contenute nel calendario vaccinale nazionale vigente nell’anno di nascita. Ecco la tabella riepilogativa aggiornata:

Vaccinazione

2001

2002

2003

2004

2005

2006

2007

2008

20..

2017

anti-poliomielitica

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

anti-difterica

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

anti-tetanica

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

anti-epatite B

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

anti-pertosse

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

anti-Haemophilus tipo b

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

anti-morbillo

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

anti-rosolia

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

anti-parotite

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

anti-varicella

                 

 X

In generale, il rispetto degli obblighi vaccinali diventa un requisito per l’ammissione all’asilo nido e alle scuole dell’infanzia (per i bambini da 0 a 6 anni), mentre dalla scuola primaria (scuola elementare) in poi i bambini e i ragazzi possono accedere comunque a scuola, ma, in caso non siano stati rispettati gli obblighi, viene attivato un percorso di recupero della vaccinazione ed è possibile incorrere in sanzioni amministrative.

Per l’anno scolastico 2017-2018, sono dettate specifiche disposizioni transitorie per la fase di prima applicazione del decreto.

Il provvedimento ha l’obiettivo di contrastare il progressivo calo delle vaccinazioni, sia obbligatorie che raccomandate, in atto dal 2013 che ha determinato una copertura vaccinale media nel nostro Paese al di sotto del 95%.

Questa è la soglia raccomandata dall’Organizzazione mondiale della sanità per garantire la cosiddetta “immunità di gregge”, per proteggere, cioè, indirettamente anche coloro che, per motivi di salute, non possono essere vaccinati.

di Endrius Salvalaggio

Endrius Salvalaggio

Redattore InFormaSalute

InForma Salute
    • Casa Editrice

      Agenzia Pubblicitaria Europa 92
      Via Pio IX 27 - 36061 Bassano del Grappa (Vi)
      C.F.: 02101360242

      info@informasalute.net
      tel: 0424.510855
      mobile: 0039.335.7781979

      Seguici su

    • Redazione

      Direttore Responsabile
      Roberto Cristiano Baggio

      Coordinatore Editoriale
      Ledy Clemente
      Romano Clemente

      Redazione
      Angelica Montagna - Endrius Salvalaggio
      Cinzia dal Brolo - Giovanna Bagnara
      Barbara Bagnara

      redazione@informasalute.net

    • Contattaci

      Nome e Cognome (richiesto):


      E-Mail (richiesto):


      Messaggio (richiesto):


      Clicca sul riquadro sottostante per dimostrare che sei umano (richiesto):