• Informasalute N.75

    Informasalute N.75

    Febbraio 2020

    CORONAVIRUS, IL SUO NEMICO È L’IGIENE

    Leggi tutto

  • Informasalute N.74

    Informasalute N.74

    Gennaio 2020

    LUDOPATIA? NO, GRAZIE

    Leggi tutto

  • Informasalute N.73

    Informasalute N.73

    Dicembre 2019

    I colori della vita

    Leggi tutto

  • Informasalute N.72

    Informasalute N.72

    Novembre 2019

    L’età del bisogno

    Leggi tutto

  • Informasalute N.71

    Informasalute N.71

    Ottobre 2019

    Tutta questione di K-RAS

    Leggi tutto

“Continuare a dare un’assistenza di qualità”

Alessandro TichDoctor at the hospital writing notes on the clipboard

Parla il Direttore Generale dell’Ulss n.15, dott. Francesco Benazzi

Lo avevamo intervistato, verso la fine dello scorso anno, in prossimità della scadenza del suo mandato alla guida dell’Ulss n.15 Alta Padovana. Diversi gli elementi degni di nota che erano emersi nel suo bilancio conclusivo: la riorganizzazione dei due Presidi Ospedalieri di Cittadella e Camposampiero, la riorganizzazione dei servizi sul territorio con l’obiettivo di favorire la medicina di gruppo, l’inaugurazione della nuova piastra chirurgica di Camposampiero, la nuova Piastra Servizi in fase di realizzazione a Cittadella, il “bollino blu” dell’Inail per la qualità del lavoro, il progetto G.I.S. (Geographic Information  System) che consente di mappare tutto il territorio e di mappare in particolare – integrando informazioni sanitarie e informazioni ambientali – le diverse patologie e l’inquinamento dell’aria e della falda.

Tutti temi e progetti operativi che continuerà a seguire anche nei prossimi tre anni.

Il dott. Francesco Benazzi è stato infatti riconfermato nell’incarico di Direttore Generale dell’Ulss 15. Lavorano al suo fianco, nella nuova Direzione Aziendale, i tre direttori d’area: il Direttore Sanitario dott. Sandro Artusi (riconfermato); il Direttore dei Servizi Sociali dott. Gianfranco Pozzobon (riconfermato, su indicazione dei 28 Comuni della Conferenza dei Sindaci dell’Ulss n.15) e il Direttore Amministrativo dott.ssa Annamaria Tommasella, proveniente dall’Ulss n. 4 Alto Vicentino di Thiene.

Ma quali sono, superati i primi tre mesi di rinnovato mandato al vertice dell’Ulss 15, le linee guida della nuova programmazione e della gestione organizzativa dell’Azienda Socio Sanitaria?

“La prima linea guida – dichiara il Direttore Generale Benazzi a Informasalute Veneto – è continuare a dare un’assistenza di qualità, mantenendo nei nostri ambulatori servizi eccellenti con tecnologie avanzate. Il secondo punto è il pareggio di bilancio. E’ sostanziale per un’Azienda come la nostra puntare al pareggio di bilancio, in linea con i parametri stabiliti dalla Regione Veneto. Un altro obiettivo è l’appropriatezza delle prestazioni, lavorando con i medici di famiglia e puntando sulla medicina di gruppo integrata, in cui i medici si confrontano tra pari per concordare la prestazione più adeguata per il paziente. Tra le priorità c’è anche il governo dei tempi di attesa, ovvero la massima efficienza delle specialità ambulatoriali, per arrivare ai parametri previsti dalla Regione e cioè il 100% di risposta per singola specialità.”

Tra i punti prioritari nell’agenda del DG, c’è ovviamente anche il tema della prevenzione.

“Dobbiamo aumentare la copertura degli screening oncologici – del colon retto, della mammella, della cervice uterina – per dare una sempre maggiore risposta alla prevenzione delle patologie tumorali – conferma e sottolinea il Direttore Generale -. Dobbiamo inoltre sviluppare il controllo del dolore negli ospedali. Occorre ridurre la sofferenza in ospedale formando gli operatori alla cultura del controllo del dolore, attraverso apposite schede, scale di valutazione e utilizzo di oppioidi quando è necessario. Puntiamo anche sullo sviluppo dell’informatizzazione. La cartella clinica informatizzata, che il paziente può portare con sé in tutto il Veneto e in tutto il mondo, è uno degli obiettivi del 2013. Ogni utente avrà la sua cartella informatizzata, con una penna Usb, che contiene la sua storia. Ci proponiamo inoltre di aumentare l’integrazione socio-sanitaria. Abbiamo le deleghe di 28 Comuni, è un rapporto forte e costruttivo con gli enti locali del territorio per dare risposta a tutti i bisogni della nostra comunità. Un altro tema attuale è la riorganizzazione dei due poli ospedalieri di Camposampiero e Cittadella: stiamo attendendo, al riguardo, le schede della Regione.”

E non manca, da parte del Direttore Generale, un riconoscimento ad alcuni dei fiori all’occhiello dell’assistenza sanitaria aziendale.

“L’impegno – conclude il dott. Benazzi – è quello di garantire la qualità dei nostri Servizi – attraverso un continuo e costante aggiornamento tecnologico, a partire dalle nostre eccellenze: vedi chirurgia robotica, vedi Centro Regionale di riferimento per la retinite pigmentosa, vedi Centro regionale di riferimento per la protesi d’anca. Sono queste, assieme alle priorità elencate prima, le principali cose su cui lavorare nel 2013 assieme alla mia squadra.”

Alessandro Tich

Condirettore

Dr. Francesco Benazzi

Direttore Generale dell’Ulss n.15

InForma Salute
    • Casa Editrice

      Agenzia Pubblicitaria Europa 92
      Via Pio IX 27 - 36061 Bassano del Grappa (Vi)
      C.F.: 02101360242

      info@informasalute.net
      tel: 0424.510855
      mobile: 0039.335.7781979

      Seguici su

    • Redazione

      Direttore Responsabile
      Angelica Montagna

      Condirettore
      Alessandro Tich

      Coordinatore Editoriale
      Ledy Clemente
      Romano Clemente

      Redazione
      Romano Clemente
      Alessandro Tich
      Angelica Montagna
      Renzo Deganello
      redazione@informasalute.net

    • Contattaci

      Nome e Cognome (richiesto):


      E-Mail (richiesto):


      Messaggio (richiesto):


      Clicca sul riquadro sottostante per dimostrare che sei umano (richiesto):