• Informasalute N.69

    Informasalute N.69

    Luglio 2019

    Campionati Italiani Paraciclismo: Sul podio l’amore per la vita

    Leggi tutto

  • Informasalute N.68

    Informasalute N.68

    Maggio 2019

    Famila Basket Schio: campione d’Italia. Il Segreto..

    Leggi tutto

  • Informasalute N.67

    Informasalute N.67

    Aprile 2019

    Pietro Zampretti: dalla sala operatoria a Fatima e Santiago

    Leggi tutto

Dalla parte delle donne: una rete sociale contro la violenza di genere

Caterina ZarpellonCIF 2Tavolo Relatori MN occhiali Convegno 24.10.13 DSC_2641 (1024x680) In un convegno promosso dal Cif  istituzioni e associazioni hanno proposto una strategia condivisa contro maltrattamenti e abusi Fare rete per prevenire e contrastare la violenza di genere. Creare un collegamento tra istituzioni, associazioni e forze dell’ordine per arginare un fenomeno, quello dei maltrattamenti e degli abusi contro le donne, che è presente, in forme più o meno visibili, anche nel territorio bassanese. Prevenzione e percorsi educativi nelle scuole, progetti di formazione, azioni coordinate ed efficaci: sono queste le strategie antiviolenza indicate nei giorni scorsi dai relatori del convegno “Emergenza Donne”, una serata di approfondimento organizzata dalla sezione bassanese del Centro italiano femminile in collaborazione con l’Ande (Associazione nazionale donne elettrici) e con Casa Sichem, struttura che da molti anni offre aiuto e sostegno alle donne e ai minori e che dal 2012 ha avviato un progetto per l’accoglienza, in una “casa protetta”, delle vittime della violenza. “L’obiettivo di questo appuntamento – spiega Maria Nives Stevan, presidentessa del Cif di Bassano – era quello di discutere del problema per capire come risolverlo. Solo un’azione condivisa può infatti incidere su una realtà così drammatica e delicata”. Secondo quanto riferito da Adriana Selfo, counselor dello Spazio Donna dell’associazione Questacittà, dal 2009 ad oggi sono state oltre duecento le richieste d’aiuto pervenute allo sportello “rosa” di via Schiavonetti. “Di queste – ha ricordato Selfo – circa la metà riguardava, o ha fatto emergere, casi di violenza fisica, psicologica o sessuale; situazioni che si protraggono da anni e in cui gli aguzzini sono proprio i fidanzati, i mariti o gli ex compagni delle vittime”. Nei tre appartamenti messi a disposizione da Casa Sichem per le donne che subiscono abusi e violenze tra le mura domestiche negli ultimi due anni si sono inoltre succedute dieci persone (spesso con i figli minorenni). “Nove di queste erano residenti nel comprensorio della nostra Ulss e, su dieci, sei erano straniere e quattro italiane – ha riferito Anita Segafredo, operatrice del centro -. Molte di queste situazioni erano già note alle forze dell’ordine e alcune delle donne ospitate da noi subivano maltrattamenti non solo dal coniuge, ma anche dal figlio maggiore”. Maria Irene Trentin, della Federazione nazionale Pensionati Cisl, ha dimostrato come aziende,  uffici e fabbriche possano diventare teatro per molestie o per forme di sopruso e abuso psicologico forse meno evidenti, ma altrettanto odiose. Nel corso della serata hanno poi preso la parola il dottor Franco Garonna, direttore della psichiatria dell’Ulss 12 di Venezia, gli avvocati dell’Aiaf (Associazione italiana avvocati per la famiglia) Maria Di Pino ed Emanuela Vanzetto, e l’assessore alle pari opportunità del Comune di Bassano Annalisa Toniolo, che ha spiegato come la municipalità si stia impegnando per l’avvio di un corso di formazione rivolto agli operatori degli enti pubblici e delle associazioni interessati a costituire una “rete antiviolenza”.

Caterina Zarpellon

Redattrice InFormaSalute

Redazione InFormaSalute

Ogni due mesi diamo voce ai medici, agli specialisti e ai responsabili che operano nel territorio per avere risposte, spiegazioni e informazioni sulle questioni di maggior interesse. Senza il team redazionale, nulla di questo sarebbe possibile!

InForma Salute
    • Casa Editrice

      Agenzia Pubblicitaria Europa 92
      Via Pio IX 27 - 36061 Bassano del Grappa (Vi)
      C.F.: 02101360242

      info@informasalute.net
      tel: 0424.510855
      mobile: 0039.335.7781979

      Seguici su

    • Redazione

      Direttore Responsabile
      Angelica Montagna

      Condirettore
      Alessandro Tich

      Coordinatore Editoriale
      Ledy Clemente
      Romano Clemente

      Redazione
      Romano Clemente
      Alessandro Tich
      Angelica Montagna
      Renzo Deganello
      redazione@informasalute.net

    • Contattaci

      Nome e Cognome (richiesto):


      E-Mail (richiesto):


      Messaggio (richiesto):


      Clicca sul riquadro sottostante per dimostrare che sei umano (richiesto):