• Informasalute N.80

    Informasalute N.80

    Supplemento 2020

    Stefania De Peppe
    QUELL’ISTANTE CHE TI CAMBIA LA VITA

    Leggi tutto

  • Informasalute N.79

    Informasalute N.79

    Ottobre 2020

    Anna Mei
    TANTI RECORD PER TANTE ALI DI FARFALLA

    Leggi tutto

  • Informasalute N.78

    Informasalute N.78

    Settembre 2020

    Asiago, S.O.S. Ospedale.
    Il sindaco Roberto Rigoni Stern

    Leggi tutto

Diabete, vacanze e dintorni

Paola MazzocchinIMG_4687

Intervista al dott. Alberto Marangoni, Responsabile del Centro Antidiabetico dell’Ospedale San Bassiano

Un “pacchetto vacanze” a misura di diabetici. È solo l’ultima delle tante iniziative attuate con successo dall’associazione diabetici del Comprensorio di Bassano del Grappa in collaborazione con il  Centro Antidiabetico del San Bassiano. Un soggiorno montano di tre giorni a Gallio in una confortevole struttura immersa tra dolci e verdeggianti pendii, dove assaporare gustosi menù “su misura”, controllarsi la glicemia e la pressione arteriosa, godersi suggestive passeggiate, condividere esperienze e spassosi momenti “ludico-informativi”, come li ha definiti l’ideatore dell’insolita villeggiatura, il dottor Alberto Marangoni, responsabile del Centro Antidiabetico dell’Ospedale San Bassiano.

È il primo soggiorno montano per diabetici adulti organizzato nel comprensorio. L’iniziativa è nata sulla scia di esperienze già consolidate con i bambini – spiega il dott. Marangoni -. Ho proposto l’idea al presidente dell’associazione diabetici, Gianfranco Bresolin, che l’ha accettata con entusiasmo gestendo tutta la parte organizzativa del soggiorno.”
Al dottor Marangoni, invece, il ruolo di curare gli aspetti scientifico-informativi. “Il soggiorno si è aperto con un incontro sul trattamento della malattia attraverso l’applicazione di stili di vita consapevoli, con consigli pratici su regolare attività fisica e corretta alimentazione; è stato affrontato il tema delle complicanze e si è concluso con un confronto sulla corretta applicazione dell’autocontrollo glicemico domiciliare”.
Sono stati 40 i partecipanti a questa prima vacanza montana per diabetici, di età compresa tra 50 e 70 anni. Una tre giorni “istruttiva con brio” che, incluse due suggestive uscite in cammino, pasti sfiziosi, momenti  formativi e di relax, ha dato modo ai vacanzieri di apprendere informazioni importanti sulla gestione quotidiana del diabete anche attraverso divertenti giochi di società, studiati ad hoc per l’occasione.

Come la “tombola per diabetici”. “Una tombola un po’ rivisitata – ci dice il dottor Marangoni – i giocatori dovevano rispondere correttamente a domande, alcune semplici altre più complesse, su tematiche legate alla promozione della salute e all’autocontrollo della malattia diabetica ( ad es. “è più elevato l’indice glicemico del  riso o della pasta?” ), informazioni preziose per chi con il diabete deve convivere. È stato molto divertente. Il feedback è positivo. La condivisione toglie l’aspetto del pudore, le persone sono state molto soddisfatte dell’esperienza vissuta. Tra qualche mese ci ritroveremo tutti, stiamo pianificando un incontro per confrontarci su quanto appreso durante il soggiorno e per valutare esperienze future

 

BOX

DIABETICI GUIDA.

Due anni fa – spiega il dottor Marangoni – abbiamo attivato un corso formativo, aperto a volontari, per  diventare diabetico guida, ovvero un esperto che ha superato un esame finale e, lavorando per l’associazione diabetici del comprensorio di Bassano, è preparato per rispondere, fornire un supporto psicologico e guidare i pazienti diabetici che ne fanno richiesta. L’associazione lavora da sempre in stretta collaborazione con il centro antidiabetico ed è di sostegno alle persone diabetiche attraverso l’organizzazione di iniziative e incontri di educazione sanitaria, aiutando i pazienti nella corretta misurazione glicemica, fornendo consigli e materiale informativo. Tra le attività in campo ci sono anche i corsi di ginnastica dolce che si tengono presso la palestra comunale di Nove. I diabetici guida sono figure di riferimento e, vista l’esperienza appena vissuta, le più indicate per organizzare anche “campi scuola” per diabetici di tutte le età”.

I NUMERI DEL DIABETE.

Il diabete è una malattia cronica che colpisce il 5% della popolazione, ma si calcola che nel 2030 questa cifra salirà fino al 7%. I dati sono dell’Organizzazione Mondiale della Sanità: 330 milioni di persone diabetiche nel mondo di cui 5 milioni in Italia e 250mila nel Veneto.

“Senza contare – specifica il dott. Marangoni – il 25% delle persone che non sanno di avere la malattia.” Non solo. Sempre l’OMS avverte: proprio a causa del diabete presto l’aspettativa di vita potrebbe ridursi per la prima volta in 200 anni. “Negli ambulatori antidiabetici dell’Ulss 3 sono censiti ad oggi più di 9mila diabetici. Sono attivamente seguiti più di 6mila pazienti nel centro di Bassano, circa mille a Marostica e 400 ad Asiago. In un anno, una persona sana costa al sistema sanitario nazionale 1.200 euro. Una persona diabetica costa esattamente il doppio. Lo stile di vita, la popolazione che invecchia, la familiarità (nel caso del diabete di tipo2) sono fattori che incidono fortemente nell’incremento del diabete nella popolazione”.
DIABETE E ATTIVITÀ FISICA.

È ormai dato per certo che un corretto stile di vita (ovvero un’alimentazione sana ed equilibrata e un’adeguata attività fisica) abbinato alla terapia farmacologica, sia fondamentale nella gestione del diabete. “Una delle cause principali del continuo aumento della patologia nelle popolazioni occidentali è legata al fatto che non ci muoviamo più, con conseguente incremento dell’obesità – conferma Marangoni -. L’attività fisica regolare migliora il compenso glicemico nel diabete mellito non insulino dipendente,  riducendo il rischio di complicazioni  legate alla malattia, come la mortalità per eventi cardiovascolari”. Parola d’ordine: MUOVERSI. Per il paziente diabetico è importante valutare insieme al medico cosa e quanto praticare.

GIORNATA NAZIONALE DEL DIABETE.

Il 10 novembre si celebra la giornata nazionale del diabete. Per l’occasione verrà allestito un presidio in centro città con medici, infermieri e diabetici guida del centro antidiabetico di Bassano. I cittadini avranno la possibilità di controllare i valori glicemici, misurare la pressione e ricevere materiale informativo. “L’anno scorso – riferisce il diabetologo– sono stati circa 700 i controlli effettuati, di questi almeno una ventina i casi con valori glicemici molto alti”.
La stessa iniziativa si ripeterà il 17 novembre a Marostica.

 

Box 2

INFORMAZIONI UTILI. L’associazione diabetici del Comprensorio di Bassano del Grappa è a disposizione del pubblico nella sede di via dei Lotti, presso l’ospedale San Bassiano, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12, e il primo sabato di ogni mese, per chi non può recarsi durante la settimana. Per info si può telefonare allo 0424 – 888.680.
Ambulatorio di Diabetologia di Bassano del  Grappa. La segreteria risponde allo 0424. 888. 696, dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 13. Lunedì, martedì e giovedì dalle 14 alle 17.
Ambulatorio di Diabetologia di Marostica. Il numero della segreteria è lo 0424. 888.288. Si può chiamare il lunedì e il giovedì dalle 14 alle 18.
Ambulatorio di Diabetologia di Asiago. Per avere informazioni si può contattare lo 0424. 60 42 96. L’ambulatorio è aperto il primo martedì del mese, dalle 9 alle 13 e il terzo mercoledì del mese dalle 14 alle 18.

Paola Mazzocchin

Redattrice InFormaSalute

Dr. Alberto Marangoni

Responsabile del Centro Antidiabetico dell’Ospedale San Bassiano

InForma Salute
    • Casa Editrice

      Agenzia Pubblicitaria Europa 92
      Via Pio IX 27 - 36061 Bassano del Grappa (Vi)
      C.F.: 02101360242

      info@informasalute.net
      tel: 0424.510855
      mobile: 0039.335.7781979

      Seguici su

    • Redazione

      Direttore Responsabile
      Angelica Montagna

      Condirettore
      Alessandro Tich

      Coordinatore Editoriale
      Ledy Clemente
      Romano Clemente

      Redazione
      Romano Clemente
      Alessandro Tich
      Angelica Montagna
      Renzo Deganello
      redazione@informasalute.net

    • Contattaci

      Nome e Cognome (richiesto):


      E-Mail (richiesto):


      Messaggio (richiesto):


      Clicca sul riquadro sottostante per dimostrare che sei umano (richiesto):