• Informasalute N.69

    Informasalute N.69

    Luglio 2019

    Campionati Italiani Paraciclismo: Sul podio l’amore per la vita

    Leggi tutto

  • Informasalute N.68

    Informasalute N.68

    Maggio 2019

    Famila Basket Schio: campione d’Italia. Il Segreto..

    Leggi tutto

  • Informasalute N.67

    Informasalute N.67

    Aprile 2019

    Pietro Zampretti: dalla sala operatoria a Fatima e Santiago

    Leggi tutto

“INSIEME PIÙ BELLE”

QUANDO LA BELLEZZA RESTA ANCHE D’ESTATE

“Insieme più belle” è un progetto importante che tende a informare le malate oncologiche su come poter far fronte alla stagione estiva, dopo una pelle resa più sensibile e delicata a causa dei diversi trattamenti oncologici. A proporre l’aggiornamento, IFO, Regina Elena San Gallicano con la presentazione dei risultati dopo 4 anni.

“Insieme più belle” per l’estate

Istruzioni per il make-up estivo, “turbante show” e altre iniziative si sono tenute proprio al Regina Elena San Gallicano, da sempre molto sensibile su queste tematiche. Va detto che la pelle in estate per le donne che seguono trattamenti oncologici è molto delicata e va protetta nel modo giusto, come anche nei periodi successivi al termine del trattamenti. Norma Cameli, Responsabile della Dermatologia Correttiva del San Gallicano, in occasione dell’incontro “La Bellezza resta…anche in estate” ha dato utilissimi consigli alle pazienti sul tema. Gli IFO insieme all’associazione Amoc si prendono cura della bellezza delle pazienti grazie al progetto “insieme più belle”, come pure l’oncologa Alessandra Fabi, sostenitrice del progetto, ha presentato i risultati della survey effettuata con le pazienti negli incontri settimanali all’ “Angolo della bellezza” presso il Day Hospital dell’Oncologia Medica 1:  il feedback di una iniziativa nata 4 anni fa e che continua vivere.

Il “turbante show”

L’interessante incontro ha visto anche un momento molto particolare e piuttosto atteso: si tratta del “turbante show”: creazione di acconciature con foulard e bandane.  La dimostrazione è stata tenuta da Eleonora Bonsignore, una paziente che ha ideato nel corso del suo percorso di cura e durante la sua alopecia, un modo unico di “creare” i turbanti, anche un po’ per esorcizzare il momento difficile. All’incontro non ha mancato di partecipare anche l’Associazione Pagaie Rosa che faranno una donazione di turbanti alle donne in chemioterapia. Ricordiamo che bandane e parrucche sono state messe a disposizione gratuitamente ogni giorno dalle associazioni Amso e Amoc.  Non poteva mancare anche una make-up artist, Ombretta Sorbara che ha mostrato e consigliato il trucco estivo ideale per le donne la cui pelle è sottoposta a stress e alterazioni dovute ai farmaci.

Un evento per tutte le donne con voglia di vivere

Insomma, un evento ben studiato, in ogni minimo particolare la cui partecipazione serena si è estesa a molte donne che non hanno dimenticato certo il loro valore, ed indipendentemente dalla malattia, hanno la voglia di tornare a vivere, per assaporare ogni istante, cercando di guardare avanti, verso quel futuro sereno, carico di soddisfazioni e gioie ancora tutte da scoprire.

di Angelica Montagna

Angelica Montagna

Direttore Responsabile

InForma Salute
    • Casa Editrice

      Agenzia Pubblicitaria Europa 92
      Via Pio IX 27 - 36061 Bassano del Grappa (Vi)
      C.F.: 02101360242

      info@informasalute.net
      tel: 0424.510855
      mobile: 0039.335.7781979

      Seguici su

    • Redazione

      Direttore Responsabile
      Angelica Montagna

      Condirettore
      Alessandro Tich

      Coordinatore Editoriale
      Ledy Clemente
      Romano Clemente

      Redazione
      Romano Clemente
      Alessandro Tich
      Angelica Montagna
      Renzo Deganello
      redazione@informasalute.net

    • Contattaci

      Nome e Cognome (richiesto):


      E-Mail (richiesto):


      Messaggio (richiesto):


      Clicca sul riquadro sottostante per dimostrare che sei umano (richiesto):